Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Placement News SeeMc cerca aspiranti videomaker. Partecipa al concorso

SeeMc cerca aspiranti videomaker. Partecipa al concorso

Progetto SeeMC

Progetto SeeMC

C'è tempo fino al 21 marzo. Vinci workshop e tutta l'attrezzatura professionale

Al via il progetto ObiettivoGIOVANI / seeMC.it proposto dalla Provincia di Macerata nell'ambito del bando regionale “Officine della creatività” e dedicato a tutti i giovani che vogliano cimentarsi, sperimentarsi, divertirsi con il mondo del video reportage per raccontare il nostro territorio da un altro punto di vista.

l seeMC.it ha aperto il suo avviso di selezione a cui possono partecipare, fino al 21 marzo , tutti i giovani under 35 membri di associazioni e/o gruppi informali, residenti nella provincia di Macerata, non professionisti ma interessati al mondo del video, del reportage, del giornalismo. Quello che serve è una storia da raccontare: sarà questa ad essere valutata dalla commissione tecnica ai fini dell'adesione sulla base di originalità, qualità complessiva della proposta e motivazione della scelta. In palio c'è la possibilità di prendere parte a 7 workshop gratuiti di una settimana organizzati da professionisti del settore in collaborazione con Officine Mattòli , scuola di cinema di Tolentino, ed èTv, emittente televisiva maceratese.

I video così realizzati parteciperanno ad un contest dove i gruppi selezionati potranno vincere tutta l'attrezzatura necessaria a continuare l'attività di videomaker: videocamera, microfono, cuffie e cavalletto.

 

L'iniziativa è cofinanziata dalla Regione Marche ; la Provincia d i Macerata ne è ente capofila insieme a ben sette Comuni cofinanziatori : Macerata, Camerino, Civita nova Marche, Corridonia, Porto Recanati, Recanati, Tolentino . Oltre agli sponsor e partner tecnici, Fotoemmegi e Phix soluzioni digitali, il seeMC.it vanta una collaborazione europea con la piattaforma belga SeaMed ia della Howest University e con il dipart imento di Scienze della comunicazione dell'Università di Macerata