Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Orientamento Orientamento in itinere Manuale per le giovani matricole

Manuale per le giovani matricole

Per chi sta facendo proprio in questi giorni il primo ingresso all’università, niente paura!, non siete soli.

Consulta Vita da studenti! il manuale delle giovani matricole, realizzato dai tutor dell'Infopoint

Inoltre, per superare i dubbi, le difficoltà e il disorientamento iniziale ecco per voi dieci brevi consigli per muovervi al meglio tra i corridoi dell’ateneo.

  1. Non seguite tutto subito
    Non fatevi prendere dall’ansia del “tutto e subito”, ma selezionate con cura i corsi da seguire! Scegliete quelli per cui sono previsti gli esami alla fine del semestre o quelli che prevedono esercitazioni durante l’anno che permettono di  ridurre il programma finale.
  2. Studiare e socializzare (ma non troppo!) in biblioteca…
    Le biblioteche universitarie e le sale lettura sono luoghi accoglienti ed attrezzati per lo studio, dislocati vicino alle sedi delle facoltà e facilmente raggiungibili tra una lezione e l’altra. Frequentando questi luoghi, in breve tempo finirete per conoscere tutti quelli che bazzicano lì e ogni scusa sarà buona per uscire a prendere un caffè o fare due chiacchiere.
    Attenzione quindi a non divagarvi troppo…
  3. L’unione fa la forza
    Creare gruppi di studio, passarsi gli appunti delle lezioni che non si possono frequentare, intrecciare rapporti con gli studenti degli ultimi anni, sono tutti modi per carpire informazioni utili su esami e docenti, farvi nuovi amici e ottenere buoni risultati con minor sforzo e divertendovi.
  4. Vivi la vita universitaria
    Partecipare ad attività culturali, convegni, feste etc. è un modo per vivere appieno  le opportunità parallele offerte dall’università che non è solo studio ma anche svago e divertimento.
  5. Un treno da non perdere: Il Progetto Erasmus
    Studiare all’estero è un’opportunità da non perdere! Alloggiare in un nuovo paese, parlare una lingua diversa, vivere un anno fuori casa. Non è un sogno ma una possibilità concreta offerta dalle borse di studio Erasmus a cui si può accedere già dal secondo anno! Non perdere tempo, partecipa ai bandi e….buon viaggio!!!
  6. Il docente, questo sconosciuto
    Anche se all’apparenza possono sembrare inavvicinabili e lontani, in realtà i docenti sono lì per voi. Potete incontrarli negli orari di ricevimento ma anche a lezione o per i corridoi. Approfittatene per sciogliere ogni dubbio o perplessità!
  7. Tieniti informato, vai alla tua portineria!
    Controllate periodicamente la bacheca con gli orari delle lezioni e dei corsi della vs facoltà.Vi servirà per essere sempre aggiornati e non trovarvi di fronte a brutte sorprese come cambiamenti di orari o annullamenti last minute di esami.
  8. Il mouse a portata di mano
    Tieni d’occhio il sito internet dell’unimc: troverai news sulle iniziative dell’ateneo, bandi e avvisi utili. Puoi consulatare anche il sito della tua facoltà per iscriverti on line agli esami e leggere le comunicazioni dei docenti.
  9. Per risparmiare un po’
    Ricordati di controllare i termini per la domanda di riduzione tasse, per il lavoro part time e le borse di studio……magari riesci a pagarti l’Università da solo, davvero una bella soddisfazione! Inoltre la Banca delle Marche ti offre l’opportunità di finanziare le spese di formazione attraverso il prestito d’onore Magna Charta (www.bancamarche.it)
  10. Visita l'Infopoint
    Se dovessi perdere la bussola, non ti scoraggiare!, vieni all'Infopoint dell’università: troverai giovani laureati a tua disposizione per rispondere a dubbi domande e curiosità del mondo accademico.


Per destreggiarti meglio con il linguaggio universitario, consulta il Glossario dell'Università