Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Offerta formativa Percorsi formativi 24 cfu PF24 a.a.2017/2018 Riconoscimento crediti acquisiti

Riconoscimento crediti acquisiti

ATTENZIONE: le informazioni pubblicate sono in progressivo aggiornamento. Consultare la sezione con frequenza.


Comunicato del 28 febbraio 2018
Eventuali richieste di chiarimenti e approfondimenti, rispetto alle valutazioni effettuate dal Comitato didattico in data 17 e 31 gennaio 2018, dovranno pervenire alla Segreteria amministrativa dei PF24 (scrivendo all'indirizzo: pf24@unimc.it) entro e non oltre giovedì 8 marzo. Non saranno prese in considerazione le richieste pervenute dopo tale data. Si precisa che non si tratta di integrazioni, ma di chiarimenti; per cui tutto quello che non è stato inserito non può essere aggiunto, tutto quello che è stato compilato in modo errato rimane tale.


Comunicato del 18 gennaio 2018
L'Ateneo sta procedendo alla verifica della documentazione prodotta da coloro che hanno presentato domanda di iscrizione entro i termini. Per chiarimenti o per richiedere eventuali integrazioni gli interessati saranno contattati dalla Segreteria amministrativa tramite telefono e/o e_mail privata comunicati all'atto della presentazione della domanda di iscrizione e presenti nel sistema informativo d’Ateneo.
Coloro che hanno presentato anche domanda  di riconoscimento dei crediti formativi e che devono pagare il contributo previsto per la valutazione pari a € 40,00 riceveranno tramite e_mail privata indicazioni in merito alle modalità e ai termini di pagamento del relativo MAV.
L’esito delle domande di riconoscimento sarà comunicato tramite e_mail privata indicativamente a partire dalla prossima settimana.

FAQ

Richiesta di riconoscimento di attività pregresse per il conseguimento dei 24 CFU di accesso al percorso FIT  PRESSO L'ATENEO DI MACERATA

Al momento dell’iscrizione al PF24, gli interessati ad acquisire i 24 CFU – che costituiscono il prerequisito indispensabile per partecipare al concorso di ammissione al percorso FIT previsto dal decreto ministeriale n. 616 del 10 agosto 2017 – possono presentare una domanda di riconoscimento di attività precedentemente svolte, secondo il MODELLO A, che verrà valutata dal Comitato di coordinamento didattico, composto da tre docenti del Dipartimento di Scienze della formazione, dei Beni culturali e del Turismo e da tre docenti del Dipartimento di Studi Umanistici presieduto dal prof. Edoardo Bressan. Tale riconoscimento, per la parte in cui potrà essere accolto, sarà comunicato entro l’inizio delle lezioni e consentirà l’esonero da una o più delle attività formative previste: la certificazione finale del possesso dei 24 CFU verrà rilasciata sia sulla base degli esami sostenuti sia delle convalide effettuate.

In riferimento alla nota MIUR n. 29999 del 25 ottobre 2017 e alla nota del CUN del 27 settembre 2017, a chiarimento del decreto ministeriale n. 616 del 10 agosto 2017, si fa presente che per le attività di cui si chiede il riconoscimento devono essere precisati:

  • il settore scientifico-disciplinare, necessariamente compreso fra quelli indicati, per questa fase transitoria, dagli allegati del decreto ministeriale n. 616 del 10 agosto 2017
  • la denominazione dell’attività, con i relativi crediti formativi, se presenti, e la votazione finale, come stabilito dalla nota ministeriale del 25 ottobre 2017 (gli esami del vecchio ordinamento si considerano da 6 CFU se semestrali e da 12 CFU se annuali, come indicato dalla nota MIUR n. 29999 del 25 ottobre 2017)
  • gli obiettivi formativi e/o il programma affrontato, dal momento che il riconoscimento non potrà avvenire solo sulla base del settore scientifico-disciplinare, ma anche della corrispondenza in misura significativa con i contenuti indicati negli allegati del decreto ministeriale n. 616 del 10 agosto 2017, come indicato nella nota del CUN del 27 settembre 2017.


A questo fine è necessaria un’attestazione rilasciata dall’istituzione che ha erogato l’attività. Nel caso di studenti e laureati dell’Università di Macerata sarà sufficiente l’indicazione delle attività di cui si chiede il riconoscimento, se svolte presso l’Ateneo, o l’attestazione come nel caso precedente se svolte in altra sede.

Il riconoscimento verrà effettuato in rapporto ai singoli insegnamenti all’interno dei quattro ambiti previsti.

CRITERI DI RICONOSCIMENTO

Si segnala infine che, se coincidenti, i crediti acquisiti all’interno del PF24 possono essere contati anche per il soddisfacimento dei requisiti per l’accesso alle classi concorsuali di insegnamento.

Coloro che intendono chiedere il riconoscimento di crediti formativi già acquisiti sono tenuti a pagare un contributo amministrativo di € 40,00 per la valutazione, non rimborsabile in nessun caso. Il contributo non è richiesto a coloro che risultano iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico dell'Ateneo alla data di presentazione della domanda. Per ulteriori informazioni → Tasse, contributi ed esoneri

Coloro che intendono invece chiedere il rilascio dell'attestazione relativa alle attività svolte presso l'Ateneo di Macerata per iscriversi al percorso per l'acquisizione dei 24 CFU e/o chiedere la relativa certificazione PRESSO ALTRI ATENEI trovano informazioni alla pagina → Attestazioni per l'acquisizione dei 24 CFU presso altri Atenei

 

 

Navigation Extended