Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Iscrizione e carriera Contribuzione e agevolazioni Rimborsi e conguagli

Rimborsi e conguagli

Puoi chiedere il rimborso di tasse e contributi versati, ad eccezione del contributo spese onnicomprensivo di € 75,00, esclusivamente nei seguenti casi previsti dall’art. 23 del Regolamento per l'amministrazione della carriera degli studenti:

a) dopo aver versato la prima rata per l’immatricolazione ad un corso di laurea triennale, ad un corso di laurea magistrale o magistrale a ciclo unico, non perfezionino l’immatricolazione con la consegna dei documenti presso la Segreteria studenti competente , fermo restando l’obbligo per lo studente che la domanda di rimborso venga presentata entro 15 giorni dal versamento oppure dalla comunicazione della Segreteria studenti che li informa della impossibilità di accedere al corso;
b) dopo essersi immatricolati ad un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico, rinuncino agli studi entro 15 giorni dal perfezionamento dell’immatricolazione, fermo restando l’obbligo per lo studente di presentare domanda di rimborso entro lo stesso termine;
c) dopo essersi immatricolati a corsi a numero chiuso, ovvero ad accesso programmato, rinuncino agli studi entro 15 giorni dal perfezionamento dell’immatricolazione, fermo restando l’obbligo per lo studente di presentare domanda di rimborso entro lo stesso termine e il posto lasciato libero sia stato ricoperto da altro studente;
d) dopo aver rinnovato l’iscrizione per il nuovo anno accademico, presentino domanda di trasferimento entro il 30 settembre, fermo restando l’obbligo per lo studente di presentare domanda di rimborso entro 15 giorni dalla domanda di trasferimento;
e) dopo aver rinnovato l’iscrizione al nuovo anno accademico, si laureino entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente, fermo restando l’obbligo per lo studente di presentare domanda di rimborso entro 15 giorni dalla data di laurea.

Non sono ammessi al rimborso le tasse e i contributi relativi ad anni accademici conclusi.


Per poter ottenere il rimborso non devi aver già goduto di alcun beneficio collegato all’/gli importo/i pagato/i (ad es. rimborsi da parte di altri enti, detrazioni fiscali, ecc.).

Se lo richiedi puoi utilizzare la somma da rimborsare come acconto per i successivi versamenti. In tal caso il conguaglio avviene senza spese di istruttoria.

Le tasse e i contributi di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione I.V.A., pertanto l'Ateneo non può rilasciare fattura per la frequenza dei corsi di studio che rientrano nell'attività istituzionale e non in quella commerciale.

 

COME DEVI FARE



Consegna o spedisci (fa fede la data di spedizione) alla Segreteria Studenti del Dipartimento domanda, in carta semplice, redatta su apposito MODELLO, allegando:

  • copia (fronte/retro) di un valido documento di riconoscimento
  • copia/e della/e ricevuta/e di versamento dell’/gli importo/i di cui si chiede il rimborso

 

MODALITÀ DI RIMBORSO



Il rimborso avviene mediante accredito su conto corrente che deve necessariamente essere a te intestato o cointestato, per questa ragione devi indicare le coordinate esatte (IBAN) del conto corrente a te intestato o cointestato durante la procedura on line di immatricolazione e iscrizione o di rinnovo dell’iscrizione all’interno dell'Area riservata del sito web studenti.unimc.it.