Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Trasferimento

DA ALTRO ATENEO (IN ENTRATA)


Quando chiedere il trasferimento

dal 1 agosto al 30 novembre (fa fede la data del foglio di congedo rilasciato dall’Ateneo di provenienza)
ad eccezione del corso di laurea in Scienze della formazione primaria che segue regole diverse.

Se il termine scade in un giorno festivo o prefestivo, è prorogato al giorno seguente non festivo.

Come fare

1. Presenta domanda di congedo all'Ateneo di provenienza rispettando le procedure e i termini da esso stabiliti.

2. Esegui la procedura online di immatricolazione al corso prescelto selezionando la voce “Trasferimento in ingresso"

La Segreteria Studenti del Dipartimento ti comunicherà, tramite e-mail, l’esito della domanda di trasferimento e l'elenco dei documenti necessari al perfezionamento dell’immatricolazione.

3. Paga le tasse e i contributi di iscrizione, sottraendo la tassa regionale per il diritto allo studio eventualmente già versata, nel caso in cui tu provenga da un altro Ateneo con sede legale nella Regione Marche.

Puoi chiedere agevolazioni.

Se non perfezioni l’immatricolazione all’Ateneo di Macerata entro il 30 aprile successivo con il versamento delle tasse e dei contributi dovuti, il tuo foglio di congedo verrà restituito alla sede universitaria di provenienza.

Il trasferimento ad un corso di studio a numero programmato è disciplinato dal rispettivo bando e regolamento. In questo caso, se intendi trasferirti ad un anno successivo al primo, devi ottenere dal Dipartimento di destinazione il nulla osta, da allegare alla domanda di immatricolazione.

 

AD ALTRO ATENEO (IN USCITA)



Se chiedi il trasferimento ad altro Ateneo devi essere in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi relativi a tutti gli anni di iscrizione e non puoi rientrare in questo Ateneo nello stesso anno accademico.

La domanda di trasferimento ad altro Ateneo comporta il pagamento del contributo di congedo di 350 euro.

Quando chiedere il trasferimento

Informati presso l'Ateneo di destinazione circa il periodo e le condizioni di accettazione dei trasferimenti, nonché la prosecuzione degli studi, in particolar modo se intendi presentare domanda tra il 1 maggio e il 30 giugno.

  • dal 1 maggio al 30 settembre senza rinnovare l’iscrizione al nuovo anno accademico
  • dal 1 ottobre al 30 novembre rinnovando l’iscrizione al nuovo anno accademico, mediante pagamento dell'imposta di bollo e del contributo aggiuntivo di mora previsto.


Se il termine scade in un giorno festivo o prefestivo, è prorogato al giorno seguente non festivo.

Come fare

1. Contatta la Segreteria Studenti del Dipartimento  per chiedere l'addebito del contributo di congedo di 350 euro, da pagare tramite MAV o avviso PagoPA resi disponibili nella sezione “Pagamenti” dell’ "Area Riservata" del sito web studenti.unimc.it

2. Presenta alla Segreteria Studenti del Dipartimento:

  • domanda di trasferimento, in bollo da 16 euro, compilata su apposito Modello
  • autocertificazione dell’inesistenza di pendenze economiche con l’Erdis - se occorre puoi utilizzare l'apposito Modello
  • libretto universitario
  • ricevuta di versamento del contributo di congedo